Morosini, il Livorno ritira la maglia numero 25

La società toscana ha deciso che nessun giocatore amaranto scenderà più in campo con la maglia di Piermario.

di David Spagnoletto 16 Aprile 2012 15:21

Nessun giocatore del Livorno scenderà più in campo con la maglia numero 25, quella che fino a sabato scorso è appartenuta a Piermario Morosini, il calciatore morto due giorni fa a Pescara. A renderlo noto è stata la società del presidente Aldo Spinelli, che attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ha fatto sapere che:

“Come preannunciato nelle scorse ore, l’A.S. Livorno Calcio comunica che il “25” sarà ritirato per sempre dalla numerazione ufficiale per onorare la memoria di Piermario Morosini”.

Spinelli che poco dopo la tragedia aveva detto:

“Siamo tutti a terra. Per noi è un momento durissimo, dal quale dovremo provare a uscire tutti insieme”. Dobbiamo avere coraggio ma adesso siamo in stato confusionale. Purtroppo contro il destino non c’è niente da fare”.

Il gesto simbolico del Livorno vuole rendere omaggio a un ragazzo, che nella sua vita ha dovuto subire dure prove. Gesto che ha il chiaro obiettivo di non far dimenticare Piermario Morosini, facendolo rimanere nella storia del club toscano e di tutto il calcio italiano. La stessa azione venne fatta nel 2002 dal Brescia, che ritirò la maglia numero 13 di Vittorio Mero, che perse la vita in seguito a un incidente stradale.

Commenti