Ma quale Milan: Nicolas Anelka va a giocare in Asia

L'attaccante, 32 anni, starebbe per firmare con i cinesi dello Shanghai Shenshua. Nelle scorse settimane l'ex giocatore del Psg è stato accostato a moltissimi club, tra cui anche quello che lo ha lanciato.

di Gianni Monaco 22 novembre 2011 13:55

Milan? No, grazie. Nicolas Anelka lascerà il Chelsea, ma sembra destinato a giocare molto lontano dai campionati più prestigiosi. Stando a quanto riferisce il quotidiano francese L’Equipe, l’attaccante (32 anni) è a un passo dallo Shanghai Shenshua. La società cinese sarebbe disposta a versare 10,5 milioni di euro l’anno all’ex giocatore del Psg.

Anelka, in queste ultime settimane, è stato accostato a diversi club. Non soltanto il Milan, ma lo stesso Psg, il New York, il Philadelphia e l’onnipresente Anzhi (la squadra dove già milita Samuel Eto’o e che però ha grosse difficoltà a convincere altri campioni). Alla fine pare che l’offerta più conveniente, dal punto di vista economica, sia quella proveniente dal club cinese. Il paese asiatico, si sa, negli ultimi decenni ha un avuto un boom economico straordinario. In Cina è concentrata una ricchezza crescente. I milionari cinesi aumentano a ritmo esponenziale e sono in molti ad investire sul calcio cifre da capogiro. Resta il fatto che, nonostante le super offerte provenienti dall’Asia, i campionati più belli e ambiti sono sempre gli stessi: Inghilterra, Spagna, Italia e Germania.

26 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti