L’Inter sprofonda nella crisi

Ancora un KO per l'Inter che cede al Bologna in goal con Gilardino. A rischio la panchina di Stramaccioni.

di Antonio Pio Cristino 11 marzo 2013 8:43

Una voleé al volo dello specialista Alberto Gilardino condanna l’Inter di Stramaccioni alla nona sconfitta stagionale in campionato, la terza tra le mura amiche. I neroazzurri, già reduci dal pesante KO infrasettimanale subìto dal Tottenham al White Harte Lane e dalla rocambolesca rimonta compiuta a Catania nel turno precedente, crollano definitivamente al Giuseppe Meazza di Milano.

Dopo una prestazione gagliarda e vincente, nonostante i favori del pronostico fossero tutti a favore dei neroazzurri, il Bologna ottiene una vittoria che potrebbe valergli la salvezza al termine del ventottesimo turno di serie A. I rossoblu hanno infatti approcciato la partita nel migliore dei modi, sfruttando i punti deboli dei meneghini e soffrendo solo nel finale a causa del disperato forcing di Cambiasso e soci.

In classifica la formazione di Stramaccioni, che potrebbe avere le ore contate sulla panchina della ‘beneamata’, rimane a sei punti di distanza dalla qualificazione diretta alla prossima Champions League, e a quattro punti dai preliminari Champions 2013/14, ma viene superata al quarto posto dalla Fiorentina, vittoriosa all’Olimpico di Roma contro la Lazio.

Il Bologna raggiunge invece una tranquilla posizione di metà classifica, mantenendo undici punti di divario dal terzultimo posto in graduatoria.

Il TABELLINO

INTER-BOLOGNA 0-1 (0-0)


INTER (4-2-3-1):
Carrizo 6 ; Zanetti 5,5, Ranocchia 6, Juan Jesus 5,5, Pereira 5; Stankovic 5,5 (10’st Kovacic 5), Gargano 4,5; Schelotto 5 (20’st Cambiasso 6,5), Guarin 5,5, Benassi 5 (1’st Cassano 6); Palacio 5 In panchina: Belec, Di Gennaro, Chivu, Mbaye, Pasa, Jonathan, Belloni, Kuzmanovic, Rocchi. Allenatore: Stramaccioni
BOLOGNA (4-2-3-1): Curci 6,5; Garics 6,5, Antonsson 6, Sorensen 6 (1’st Naldo 6), Morleo 6,5; Perez 6 (33’st Guarente sv), Taider 6,5; Christodoulopoulos 6,5, Diamanti 7, Gabbiadini 6,5; Gilardino 7 (15’st Krhin 6). In panchina: Agliardi, Stojanovic, Moscardelli, Motta, Abero, Riverola, Pazienza, Carvalho, Pasquato. Allenatore: Pioli

ARBITRO: Calvarese di Teramo

RETI: 12’st Gilardino

NOTE: ammoniti: Gabbiadini, Stankovic, Juan Jesus, Naldo. Angoli: 10-5 per l’Inter. Recupero: 2′; 4′.

Nel prossimo turno di campionato, i rossoblu ospiteranno la capolista Juventus al Dall’Ara, mentre l’Inter si recherà a Genova per affrontare la Sampdoria al Ferraris.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti