La Russa: “Berlusconi farà di nuovo il presidente del Milan”

L'ex ministro della difesa: "Il suo ruolo non è più incompatibile e credo che farà il Presidente del club rossonero. In più avrà maggiore attenzione per ciò che riguarda le sue aziende".

di Gianni Monaco 27 novembre 2011 19:07

Silvio Berlusconi non è più il presidente del consiglio, sostituito da Mario Monti. Il 76enne ex premier, che è tornato a essere un ‘semplice’ deputato, ha detto che non ha intenzione di dire addio alla politica. Non solo, il fondatore di Mediaset potrebbe nuovamente diventare presidente del Milan, squadra di cui è proprietario dal 1986 e con la quale ha vinto qualsiasi tipo di trofeo.

L’ex ministro della difesa Ignazio La Russa è convinto che Berlusconi tornerà a rivestire la carica che aveva dovuto abbandonare in quanto capo del governo. “Il suo ruolo non è più incompatibile e credo che farà il Presidente del Milan e inoltre avrà maggiore attenzione per quel che riguarda le sue aziende. Se dovesse tornare al Milan – detto ancora l’esponente del Popolo delle Libertà – prevedo tempi duri per il tecnico Allegri: bisogneràche stia attento a chi farà la formazione. E sono preoccupato per l’Inter perché quando Berlusconi si è occupato del Milan, la sua squadra ha vinto tutto. La mia non è piaggeria – ha aggiunto La Russa – ma è un modo per esorcizzare, sono un interista vero io”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti