La Nigeria vince la Coppa d’Africa

Le Super Aquile conquistano la Coppa d'Africa per la terza volta nella loro storia, battendo 1-0 la Burkina Faso. I biancoverdi accedono alla Confederation Cup

di Antonio Pio Cristino 11 febbraio 2013 9:07

La Nigeria ha vinto la terza Coppa d’Africa della sua storia, conquistanto l’edizione 2013 disputata in Sudafrica. Le ‘Super Aquile’ si sono imposte grazie ad un goal di Sunday Mba, che ha mandato al tappeto il Burkina Faso nella finale del ‘FNB Stadium’ di Johannesburg.

L’ultima sfida dell’edizione 2013 del massimo trofeo continentale africano ha sorriso dunque alla squadra di Stephen Keshi contrapposta alla sorpresa del torneo, il Burkina Faso allenato dal belga Paul Put, giunto ad un appuntamento storico dopo aver superato il Togo di Adebayor nei quarti di finale, e soprattutto il favorito Ghana in semifinale.

Il cammino della Nigeria, trascinata dal capocannoniere del torneo, l’attaccante dello Spartak Mosca Emmanuel Emenike autore di quattro reti, ha visto la futura squadra campione qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta, giungendo seconda nel gruppo C alle spalle proprio del Burkina Faso.

Nei quarti di finale poi i biancoverdi hanno trionfato nel big match contro gli ‘Elefanti’ della Costa d’Avorio, battuti 2-1 a Rustenburg grazie alle marcature di Emenike e Mba, intervallate dal momentaneo pareggio di Tioté. In semifinale quindi la Nigeria ha dilagato contro il Mali, superandolo con un rotondo 4-1 (Echiéjilé, Ideye, Emenike e Musa per le Super Aquile; Diarra per gli avversari).

Il Burkina Faso è arrivato invece alla finale di Johannesburg al termine di un’emozionante semifinale contro il Ghana, decisa solo ai calci di rigore. Gli ‘Stalloni’, che nella loro storia internazionale potevano vantare solo un quarto posto ottenuto nell’edizione 1998 organizzata in casa, occupano attualmente l’86° posto nel ranking FIFA. Alla vigilia del torneo invece la Nigeria era in 39° posizione.

Le grandi delusioni di questa edizione di Coppa d’Africa sono state Costa d’Avorio e Ghana. I ghanesi hanno infatti concluso la manifestazione per la quale partivano favoriti con un modesto quarto posto, dopo essere stati sconfitti 3-1 dal Mali nella ‘finalina’ giocata a Port Elizabeth. Le ‘Stelle Nere’ si possono consolare con un trofeo individuale, il titolo di capocannoniere per il centrocampista dell’Espanyol Wakaso.

Grazie alla vittoria ottenuta, la Nigeria parteciperà alla prossima edizione della Confederation Cup che si disputerà in Brasile la prossima estate.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti