La Juve si ferma su … Marchetti

Marchetti e la traversa fermano gli assalti della Juve. La Lazio torna a Roma con un buon punto. Martedì contro il Chelsea la Juve recupererà Pirlo e Vucinic.

di Antonio Pio Cristino 17 Novembre 2012 23:39

La grande prestazione dell’estremo difensore della Lazio Federico Marchetti lo qualifica come eroe di giornata allo Juventus Stadium, dove i bianconeri di Torino e i capitolini hanno dato vita al primo anticipo del tredicesimo turno del campionato di serie A. Il portiere ex Cagliari ha impresso il suo marchio su un match dominato dai bianconeri, impedendo la via del goal prima al tiro dalla distanza di Giovinco, al 18′, quindi a Quagliarella con una parata d’istinto prodigiosa al 62′ quando ormai l’intero impianto piemontese si preparava ad esultare per la realizzazione. E dove non è arrivato l’estremo difensore di Bassano del Grappa ci ha pensato la sfortuna (o la fortuna se si guarda dall’ottica biancoceleste) sotto forma di traversa colpita da Bonucci a fermare la rincorsa della capolista alla sesta vittoria casalinga in questo 2012/13. La conclusione di Marchisio al 79′, ultima emozione del match, è infatti servita solo a ribadire la grande serata del portiere laziale.

La Juventus ora si prepara al prossimo turno di Champions dove ritroverà Andrea Pirlo in cabina di regia e Mirko Vucinic nel duo di attacco. Nella serata agrodolce per la prestazione offerta ma non finalizzata in termini di reti dei campioni d’Italia in carica, si segnala l’esordio stagionale di Simone Pepe ormai recuperato dopo il lungo infortunio patito l’estate scorsa. Con l’esterno offensivo a disposizione, Alessio potrebbe anche optare per il 4-3-3 nella prossima decisiva sfida qualificazione contro il Chelsea.

IL TABELLINO

Juventus-Lazio: 0-0
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Isla (24′ st Pepe), Vidal, Pogba (38′ st Bendtner), Marchisio, Asamoah; Giovinco, Quagliarella (21′ st. Matri) A disp.: Storari, Rubinho, Lucio, Lichtsteiner, Caceres, De Ceglie, Giaccherini, Marrone, Padoin. All.: Alessio
Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias (19′ Ciani), Radu; Ledesma; Candreva, Brocchi (12′ st. Ederson), Hernanes, Gonzalez; Klose (35′ st Kozak). A disp.: Bizzarri, Carrizo, Cana, Cavanda, Stankevicius, Onazi, Zarate, Floccari, Rocchi. All.: Petkovic
Arbitro: Orsato
Ammoniti: 2′ st Bonucci (J); 6′ st Marchetti (L), 49′ st. Vidal (J)
Commenti