Krasic: “Contro l’Italia senza paura”

di Gioia Bò 4 ottobre 2011 21:48

L’Italia di Prandelli è già qualificata per la fase finale degli Europei del prossimo anno, mentre la Serbia va a caccia dei punti necessari per il passaggio del turno come seconda della classe. Una gara particolarmente sentita, dunque, per i serbi e – in particolare – per Milos Krasic che venerdì si ritroverà di fronte diversi elementi della Juventus. Il centrocampista sprona i compagni di nazionale affinché non abbiano paura degli azzurri:

Non vedo l’ora di giocare contro i miei compagni di squadra Ho parlato con loro della partita. Sanno che li attende uno stadio pieno di tifosi e un’atmosfera da inferno. Anche se, essendo dei professionisti, so che questo non creerà loro particolari problemi. Possiamo batterli. E’ ora che, dopo tanto tempo, una grande nazionale perda a Belgrado. L’Italia merita grande rispetto, ma non c’è ragione di aver paura.

Krasic è convinto di poter battere gli azzurri e chissà che le speranze non possano diventare realtà di fronte ad una nazionale italiana che ha fatto registrare numerose defezioni.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti