Juve: Chelsea e Manchester United su Krasic

L'esterno serbo ha deluso le aspettative di Antonio Conte, che lo fa giocare poco. Alla finestra ci sono Chelsea e United pronte a dare altre garanzie al centrocampista.

di Ernesto Vanacore 17 novembre 2011 20:40

Ormai la Juve di Conte ha trovato i suoi uomini. Gli uomini scelti dal mister, che stanno dimostrando il loro valore portando la Vecchia Signora tra i primi posti della classifica per la prima volta dopo Calciopoli.
Sembra tornato tutto alla “normalità” dei primi anni 2000, quando i bianconeri vincevano tutto grazie ad un gruppo compatto e grandi campioni, e non si può certo dire che il merito non sia soprattutto di Antonio Conte.

In estate sono arrivati tantissimi acquisti, forse troppi per una squadra che dovrà fronteggiare solo campionato e Coppa Italia. E allora l’allenatore è tenuto a fare le sue scelte, lasciando inevitabilmente qualcuno fuori. E’ il caso di Milos Krasic (27) acquistato l’anno scorso e annunciato come il nuovo Pavel Nedved. Il periodo iniziale è stato molto promettente per il serbo, che ha subito un calo fisico iniziato a gennaio e non ancora terminato. Ormai giace ai limiti estremi della squadra, in un angolino dello spogliatoio al fianco di Elia e Quagliarella.

Sta giocando davvero poco, ha segnato solo un gol molto fortunato contro il Catania, e non ha saputo sfruttare le occasioni. Le potenzialità non gli mancano di sicuro e a breve dovrebbe lasciare la Juventus per trovare un ambiente più adatto e un allenatore che lo faccia giocare.
Respinta l’offerta del Borussia Dortmund, per il nazionale serbo si sono fatte avanti Chelsea e Manchester United, che lo avevano seguito già l’anno scorso. Il prezzo del cartellino è di 15 milioni e le due inglesi potrebbero facilmente permetterselo. Un esterno dalle doti fisiche eccellenti come le sue può ben figurare in Premier League, basta trovare qualcuno che si fidi delle sue capacità.
Intanto Milos Krasic prepara le valigie, sperando di poterle riaprire al più presto lontano dall’Italia.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti