Juventus-Conte, la storia continua. Rinnovo vicino

A parlare del probabile rinnovo del tecnico della Juventus Antonio Conte è stato l'ad Beppe Marotta.

di Ivano Sorrentino 13 Maggio 2012 15:34

La Juventus ha vinto lo scudetto ma il difficile per la società bianconera arriva adesso. La Juve infatti deve cercare di riconfermarsi ad alti livelli anche la prossima stagione, e in quest’ottica la dirigenza sta già pensando al rinnovo contrattuale del tecnico Antonio Conte. L’allenatore infatti ha dimostrato di essere assolutamente all’altezza di grandi palcoscenici trascinando la sua squadra verso una vittoria che mancava da tempo. Proprio per questo il rinnovo di Conte potrebbe essere imminente, come tra l’altro ammette anche l’ad bianconero Marotta:”Siamo contentissimi di quello che ha fatto, è il nuovo leader della Juve. Quello con Conte è un matrimonio che sta dando grandi frutti, sicuramente rinnoveremo faremo tutto quello che serve per esaudire il suo sogno di continuare ad allenare la Juve“.

Lo stesso Marotta poi parla in generale di quello che potrebbe essere il futuro a breve termine della Juve: “Dobbiamo ancora giocare la finale di Coppa Italia, è un altro nostro obiettivo. Poi penseremo alla Champions e a formare un gruppo che non sia composto da super star ma da ottimi giocatori. Vogliamo aumentare il livello qualitativo, quello che è certo è che adesso in tanti vogliono venire alla Juve“.

Insomma la Juventus vuole assolutamente completare il suo salto di qualità e affermarsi nuovamente nell’olimpo dei top club europei. Per fare questo, secondo la dirigenza, è fondamentale la presenza di un allenatore come Antonio Conte. Al tecnico dunque verranno dati anche ampi poteri per quanto riguarda la sceltqa dei giocatori da acquistare per la prossima stagione. In molti infatti sostengono che sarà l’allenatore in prima persona che, compilando una lista dei probabili acquisti, suggerirà al direttore sportivo su quali nomi puntare per la prossima stagione bianconera. Il ritorno in Europa e lo scudetto da difendere, impongono infatti la necessità di una campagna acquisti che rinforzi ulteriormente la squadra.

Commenti