Inter, Stankovic: “L’infortunio era serio, ora sto meglio”

di Gianni Monaco 27 Settembre 2011 14:18
Spread the love

Una delle assenze che più stanno pesando sull’Inter in questo periodo è sicuramente quella di Dejan Stankovic. Certo, la società nerazzurra ha una rosa molto ampia, però un giocatore con le sue caratteristiche è davvero “merce” rara. Il serbo è centrocampista capace di difendere e attaccare, di segnare e fornire assist; è veloce e forte tecnicamente. Insomma, a 33 anni è ancora una pedina indispensabile.

Stasera, contro il Cska Mosca, l’ex giocatore della Lazio non ci sarà. Ma già in campionato, con il Napoli, potrebbe essere convocato. Stankovic è ottimista. “All’inizio pensavamo che non fosse niente di grave – ha detto il serbo a un sito del suo Paese. – Ma il recupero si è prolungato, anche perché ero un po’ impaziente di tornare. Appena sono tornato in campo la situazione è peggiorata. Prima della trasferta di Novara, a causa della situazione della squadra, ho provato a rientrare in campo, anche se il medico aveva detto che era prematuro. Domenica ho fatto una risonanza magnetica, la situazione sta migliorando. Quando la squadra tornerà da Mosca, mi unirò ai miei compagni. Questo – ha aggiunto Stankovic – vuol dire che potrei essere convocato già per la partita contro il Napoli”.

Commenti