Inter, Luis Figo allenatore: “Io in panchina? Lusingato, ma sostengo Gasperini”

di Simona Vitale 17 Settembre 2011 12:56

La crisi dell’ Inter, culminata nella sconfitta in casa con il Trabzonspor per la prima di Champions League, fa circolare sempre più insistentemente le voci su quello che potrebbe essere il sostituto di Gasperini sulla panchina nerazzurra.

Mentre Fabio Capello, svincolandosi, ha dichiarato che è necessario dare un pò di tempo all’allenatore, i tifosi sognano in grande, e vorrebbero Roberto Baggio. Tuttavia, pare che l’ex codino magico sia più destinato ad un ruolo dirigenziale in società che non ad offrire il suo apporto in panchina.

E così nel corso delle ultime ore , negli ambienti circola il nome di Luis Figo, ex giocatore interista e del Portogallo, grande campione amatissimo a Milano.

L’ attuale dirigente portoghese, intervistato a San Pietroburgo, impegnato nel suo tour con l’Unicredit,  ha dichiarato di essere molto lusingato dall’affetto che i giocatori interisti e i tifosi gli dimostrano ancora. Per lui significa aver lasciato un ottimo ricordo a Milano.

Tuttavia Figo si dichiara solidale con il Presidente Moratti e pronto a sostenere Gasperini.

Commenti