In Polonia si rinuncerebbe al sesso per vincere degli europei

Non manca molto all'attesa competizione continentale, un interessante sondaggio ci fa scoprire come i vari popoli stanno aspettando l'evento.

di Ivano Sorrentino 3 aprile 2012 11:46

Giugno non è molto lontano e con esso l’inzio dei campionati europei di calcio. L’evento adesso sta passando un po’ in sordina visto che i campionati locali sono nel vivo, ma non appena le competizioni nazionali termineranno l’attenzione di tutti sarà posta sulla competizione che vede in scena le migliori nazionali del vecchio continente.  Tutti dunque sognano di vincere l’ambito titolo e, secondo un sondaggio condotto da Sharp FanLabs, in molti farebbero davvero di tutto per vedere la propria nazionale alzare l’ambito trofeo.

La rinuncia più singolare è quella dei polacchi, i padroni di casa infatti hanno affermato che rinuncerebbero ad un anno di sesso in cambio di vedere i biancorossi sul tetto d’Europa proprio nell’Europeo giocato in casa. Al secondo posto delle strambe rinunce ecco quella dei Cechi: i sostenitori dei rossoblù infatti sarebbero disposti a non bere per un mese intero in cambio della vittoria, una rinuncia consistente se si pensa che la popolazione ceca ama da sempre il consumo di birra e alcolici vari. Il sondaggio però si concentra anche su altri elementi: gli svedesi ad esempio si accontenterebbero anche di non vincere ma vogliono a tutti i costi eliminare l’Inghilterra. Gli olandesi invece, in caso di eliminazione della propria nazionale, sarebbero pronti a tifare proprio per la nazionale inglese.

Se si parla di coinvolgimento invece, gli irlandesi sono il popolo che più aspetta con ansia la manifestazione, mentre i francesi sono quelli che l’attendono di meno poichè scettici sulla forza della propria nazionale. Secondo il sondaggio gli italiani invece sono molto più fiduciosi dei francesi e sopratutto dei danesi, in quanto la maggior parte del popolo scandinavo ha definito “inconsistente” la propria nazionale. Chiude il sondaggio lo strano atteggiamento dei tifosi tedeschi che  si dicono pronti a sostenere al massimo l’Irlanda di Trapattoni nel caso in cui Ozil e compagni dovessero abbandonare l’evento.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti