Il Paris Saint Germain è campione d’inverno

Ibra e soci sono Campioni d'Inverno dopo la vittoria del Marsiglia nel posticipo domenicale. In Inghilterra rallenta lo United. Chelsea a valanga.

di Antonio Pio Cristino 24 dicembre 2012 10:52

Il trio delle capoliste in vetta alla Ligue 1 non ha rotto l’equilibrio. Nel posticipo domenicale della diciannovesima giornata di campionato infatti, il Marsiglia ha raggiunto Paris Saint Germain e Olympique Lione al primo posto grazie alla vittoria di misura ottenuta contro il Saint Etienne al ‘Velodrome’ (André Ayew al 46′ del primo tempo).

Con tre squadre al primo posto è stata la classifica avulsa a decidere la regina d’Inverno del campionato transalpino, quando siamo al giro di boa. Il Paris Saint Germain ha avuto la meglio con quattro punti complessivi contro i tre del Lione e l’unico conquistato dalla formazione di Elie Baup negli scontri diretti.

Negli altri posticipi dell’ultima domenica dell’anno di Ligue 1, il Valenciennes si è rilanciato dopo le ultime tre opache prestazioni (un solo punto conquistato e sette reti subite), superando l’ostacolo Evian 2-1 al ‘Du Hainaut’. Pujol e Saez hanno reso vano il momentaneo pareggio di Khlifa. L’Evian ha chiuso la gara in dieci uomini per l’espulsione di Kone, mentre i padroni di casa hanno fallito pure un calcio di rigore con Dossevi.

Il Sochaux ha perso anche a Tolosa raggiungendo le tre sconfitte consecutive. I biancoviola si sono imposti con un uno due firmato da Regattin e Riviére, chiudendo così il girone di andata con ventisei punti.

IN PREMIER – In Premier League il sunday time del diciottesimo turno ha avuto due protagoniste assolute, lo Swansea e il Chelsea. I gallesi hanno fermato l’avanzata della capolista Manchester United, stoppandola sull’1-1 confezionato da Evra e dal pareggio di Michu. Lo spagnolo dei ‘Cigni’ è il nuovo capocannoniere del torneo con tredici reti. Il vantaggio dei Red Devils in classifica è sceso ora a quattro punti nei confronti dei cugini del Manchester City.

Il Chelsea invece ne ha fatti addirittura otto (più un rigore fallito da Lucas Piazon) al malcapitato Aston Villa. La formazione di Rafa Benitez ha dimenticato così per una domenica le delusioni di questo fine 2012 (esclusione anticipata dalla Champions League e sconfitta nella finale dell’ex Coppa Intercontinentale contro il Corinthians). La doppietta di Ramires, il settimo goal in campionato di un recuperato Fernando Torres, Ivanovic, David Luiz, Lampard, Oscar su rigore e Hazard hanno confezionato il miglior regalo di Natale per i tifosi dei ‘Blues’.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti