Ibra fa il cattivo, il Saint Etienne punisce il Paris Saint Germain

Prima sconfitta in campionato per il Paris Saint Germain. Marsigla, Tolosa e Lione possono approfittarne.

di Antonio Pio Cristino 4 Novembre 2012 12:42

L’undicesimo turno della Ligue 1 regala l’inaspettato stop casalingo del Paris Saint Germain contro il Saint Etienne. I rossoblu parigini, in dieci negli ultimi venti minuti del match per l’espulsione di Zlatan Ibrahimovic, riempiono per la prima volta la casella delle partite perse nella stagione francese 2012/13, e ora potrebbero essere ripresi in vetta alla classifica dal Marsiglia. I biancocelesti infatti saranno impegnati nel posticipo della domenica contro l’Ajaccio.

IBRA FA IL CATTIVO – Al ‘Parco dei Principi’, Ibrahimovic non segna anzi al 70′ si rende protagonista di un intervento killer che gli vale il rosso diretto ed una probabile squalifica per più giornate. Nell’economia del match tra Paris Saint Germain e Saint Etienne, l’espulsione del campione svedese ha come impatto immediato il raddoppio dei biancoverdi ospiti grazie all’ex milanista Aubameyang, dopo l’iniziale vantaggio ottenuto con un autorete di SakhoHoarau ha invece il merito di rendere meno amaro il divario ai danni della capolista del campionato realizzando il goal del definitivo 1-2.

In attesa dei posticipi che potrebbero avere come esito l’aggancio di Marsiglia e Tolosa alla vetta della classifica, e il riavvicinarsi del Lione, impegnato al ‘De Gerland’ contro il Bastia, ai vertici della graduatoria, l’undicesima giornata assiste alla quinta vittoria in campionato del Valenciennes, ora ad appena un punto dalla zona Champions League. I rossobianchi battono 3-1 il Sochaux con il goal di Kadir e la doppietta di Pujol (Roudet per gli ospiti).

Nel sabato calcistico francesce, il Montpellier non va oltre l’1-1 sul campo del Troyes, tra le formazioni più in forma del momento Oltralpe, e viene superato in classifica dal Brest (2-0 al Lorient ormai in crisi nell’anticipo del venerdì), e appaiato dal Nizza che ottiene un prezioso 2-1 ai danni del fanalino di coda Nancy. La formazione della capitale delle Alpi Marittime s’impone grazie alla marcatura di Bautheac, dopo l’iniziale vantaggio di Traoré pareggiato dal biancorosso Sané.

LILLA VERSIONE CHAMPIONS – Il Lilla sarà impegnato il prossimo 7 novembre nella sfida di Champions League sul campo del Bayern Monaco, ma nel frattempo si prepara al meglio espugnando il ‘Parc des Sports’ di Annecy con un netto 2-0. I ‘Mastini’ conquistano la quarta vittoria in campionato trascinati dalle reti di Roux e Balmont.

Commenti