Il neurologo Bresolin su Cassano: “Pronto per gli Europei”

di Gianni Monaco 4 Febbraio 2012 14:42

Cassano ai prossimi Europei? Fino a poco tempo fa poteva sembrare pura utopia. Ora, invece, sembra che qualche speranza l’attaccante del Milan ce l’abbia. La decisione finale, naturalmente, spetterà a Cesare Prandelli. Fatto sta che l’ex giocatore di Bari, Roma, Sampdoria e Real Madrid è sulla buona strada. Operato al cuore a inizio novembre, Cassano sta procedendo normalmente nella sua fase di recupero. Tutto è sotto controllo e intoppi, per fortuna, non ve ne sono stati.

Il prof. Bresolin, che assistito il calciatore di Bari, è ottimista: “Sta andando tutto secondo programma. Sul primo faldone della sua fase di riabilitazione si può mettere un bell’okay – ha spiegato il medico. –  Gli esami hanno ancora evidenziato una traccia ischemica, ma è destinata a sparire col passare del tempo. Esistono delle tempistiche tecniche che devono essere rispettate. Il ragazzo è ancora sotto cardioaspirina e quindi può sostenere soltanto allenamenti individuali. Ritengo sia possibile una presenza di Cassano all’Europeo di giugno. Ma non prima di allora – chiarito il neurologo. – Ho sentito parlare di un suo rientro per aprile: ma è troppo presto”.

Commenti