Il Marsiglia prova l’aggancio

I biancoazzurri di Elie Baup vanno in testa aspettando il big match tra PSG e Lione. Montpellier al terzo centro consecutivo. Sorpresa Nizza.

di Antonio Pio Cristino 15 dicembre 2012 22:57

In attesa di sapere cosa farà il Lione, impegnato nel posticipo della diciottesima giornata di Ligue 1 al ‘Parco dei Principi’ contro il Paris Saint Germain, il Marsiglia espugna a fatica lo ‘Stadium Municipal’ di Tolosa e si riporta al primo posto del campionato.

GOAL DELL’EX – E’ proprio un ex biancoviola, André Gignac, autore di trentaquattro reti in novantasette presenze con la maglia del Tolosa, a decretare la sconfitta degli occitani in una gara incredibile. Il Marsiglia infatti vince solo 1-0, nonostante la doppia superiorità numerica acquisita fin dal 45′ del primo tempo per le espulsioni di M’Bengue e Tabanou. La formazione di Elie Baup prima sbaglia un rigore al 41′ con André Ayew, quindi riesce a passare in vantaggio al 68′ con il goal dell’ex.

EMOZIONI – Match emozionante anche a Troyes dove la formazione di casa, ultima della Ligue 1 prima della giornata odierna, per poco non subisce la più atroce delle rimonte. I ‘blu’ delle Ardenne infatti pensavano di poter gestire con calma il triplo vantaggio maturato nel primo tempo contro l’Ajaccio grazie a Darbion, Nivet e Camus. Ma al 90′ parte la rimonta dei corsi prima con Lasné e poi con l’autorete di Ngoyi, al 93′. Lo ‘Stade del l’Aube’ ha dovuto dunque trattenere il fiato per un intero minuto prima del triplice fischio di Fredy Frautel. Il Troyes abbandona così l’ultima posizione in graduatoria almeno fino a domani, quando il Nancy affronterà in casa il Bordeaux.

Il Sochaux si avvicina pericolosamente al fondo della classifica dopo la debacle casalinga contro il Brest. Eppure il match era iniziato nel migliore dei modi per i gialloblu in vantaggio con Bakambu. La rimonta degli ospiti è però fatale, concretizzandosi con le reti di Chafni e Ben Basat.

ANCORA NIZZA CON CVITANICH – Il Nizza continua a macinare punti (venti nelle ultime otto gare), e il cannoniere Dario Cvitanich prosegue nella sua lunga striscia di marcature (sesta volta nelle ultime sette partite). La doppietta dell’attaccante argentino di origini croate e il goal al 91′ di Maupay consentono all’OGC di ribaltare l’iniziale 0-2 dell’Evian. Gli ospiti erano arrivati al doppio vantaggio in seguito alle marcature di Sagbo e Barbosa. Il Nizza sale così al quarto posto della graduatoria, ma domenica sera potrebbe essere raggiunto o superato da una tra Saint Etienne e Lorient. Le due si scontreranno infatti nel terzo posticipo della giornata.

Il Rennes, che ha vinto 2-0 l’anticipo del venerdì con il Valenciennes, è la nuova quarta della classe insieme ai biancorossoneri di Puel.

RISCOSSA MONTPELLIER – Terza vittoria consecutiva per i campioni di Francia in carica del Montpellier. Gli arancio-blu s’impongono con un netto 4-0 casalingo sul Bastia e si riaffacciano nella zona Europa della classifica. Il Montpellier raggiunge infatti il Lille che non va oltre l’1-1 in casa del Reims.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti