Ibrahimovic-Roma: ecco perché sì

di David Spagnoletto 12 aprile 2011 14:43

Ibrahimovic alla Roma. E’ l’ultima indiscrezione di mercato che è rimbalzata oggi a Trigoria. Tutto dipenderà dalla trattativa fra Unicredit e Thomas Di Benedetto, l’imprenditore americano che sembra essere in dirittura d’arrivo per varcare i cancelli del centro Fulvio Bernardini.

Più di un’indiscrezione perché ci sono molte strade che portano Ibra alla Roma. Il primo è proprio Di Benedetto, che si vorrebbe presentare ai tifosi giallorossi con un nome altisonante. In più l’americano sta lavorando per riportare Franco Baldini all’interno della dirigenza della Roma.

Lo stesso Franco Baldini, che su indicazione di Nils Liedholm, seguì il bomber quando giocava nel Malmoe. Altro indizio è la dichiarazione di Berlusconi che vuole Cristiano Ronaldo al Milan. Per completare il cerchio i malumori e il nervosismo dello svedese stanno incrinando il suo rapporto con la società rossonera.

Dopo un inizio di stagione col botto l’ex Inter e Barcellona sta perdendo smalto e un po’ la stanchezza un po’ il ritorno di Pato, non è più l’uomo squadra di qualche mese fa. Per questo appare probabile una sua cessione a fine stagione e la nuova Roma targata Di Benedetto potrebbe rappresentare per lui la soluzione migliore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti