Roma, Baldini ci ripensa: “Non vogliamo cedere De Rossi”

Il direttore generale giallorosso ammette: "Sono stato incauto. Ho solo risposto a una domanda, l'onesta è un vizio".

di Antonio Ferraro 17 novembre 2012 11:19

Con le parole del 5 novembre scorso, Franco Baldini aveva messo in discussione l’incedibilità di Daniele De Rossi, dichiarandosi disposto ad ascoltare eventuali offerte per il centrocampista.

Ieri, però, ospite della rubrica di RaiSport “Novanta Minuti”, il direttore generale della Roma ha fatto marcia indietro, ammettendo che le dichiarazioni rilasciate due settimane non hanno brillato per tempismo: Sono stato incauto. Come dice il mio d.s. Sabatini, l’onestà è un vizio. Ma io avevo solo risposto a una domanda. Se mi si chiede ‘se arrivassero delle proposte cosa farete?’, essendo un manager io dico che devo ascoltare, ma poi ho la possibilità di dire di no, come è successo in estate col Manchester City”.

Baldini conclude chiudendo qualsiasi discorso di mercato sul centrocampista di Ostia: “Noi non abbiamo alcuna intenzione di cedere De Rossi“. E’ la fine della telenovela? Nel dubbio Chelsea, Manchester City, Real Madrid e Psg rimangono davanti alla tv.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti