Fiorentina: Cassano è più di un’idea

di David Spagnoletto 1 Giugno 2011 9:49
Spread the love

Cassano si avvicina alla Fiorentina. Non solo, perché il possibile arrivo di Fantantonio in maglia viola potrebbe convincere Alberto Gilardino a non ascoltare le sirene del Marsiglia e del Malaga. I due giocatori hanno lo stesso procuratore, Beppe Bozzo, dettaglio non trascurabile.

In più Cassano e Gilardino hanno caratteristiche complementari. Il barese è una seconda punta a cui piace partire da sinistra, mente l’attaccante di Biella è la classica prima punta da area di rigore.

La trattativa vera e propria deve ancora partire, ma il procuratore del giocatore rossonero ha già parlato con il dirigente viola Mencucci, che ha rimandato il tutto a due incontri, uno con il direttore sportivo Pantaleo Corvino e l’altro con Andrea Della Valle.

Ad avvicinare Cassano alla Fiorentina sono state anche le parole del commissario tecnico della Nazionale, Cesare Prandelli, che ha detto di voler puntare solo su calciatori che giocano con continuità. Possibilità che al Milan l’ex Sampdoria non ha, vista l’agguerrita concorrenza che corrisponde al nome di: Ibrahimovic, Pato, Robinho e Inzaghi.

Commenti