El Shaarawy al settimo cielo: “Ecco a chi dedico la mia doppietta…”

L'attaccante del Milan è molto felice della sua prestazione di ieri contro il Cagliari.

di Ivano Sorrentino 27 Settembre 2012 13:25

Un raggio di luce nel buio del cielo rossonero degli ultimi tempi. Stephan El Sharaawy nonostante la sua squadra non stia sicuramente passando un momento felice sta sfornando ottime prestazioni, condite molto spesso da gol spettacolari. Già nella trasferta di Udine il giovanissimo giocatore di origini egiziane aveva dimostrato il suo valore con un gol da distanza siderale ma purtroppo non decisivo. Ieri invece la sua doppietta è valsa al Milan tre punti fondamentali per provare a rilanciarsi in un campionato che appare tutto in salita, la voglia del giovane calciatore deve essere quindi presa ad esempio da tutto l’organico, allenatore compreso, per provare a raddrizzare una situazione sicuramente difficile.

Nel dopogara El Sharaawy è apparso ovviamente molto felice per i due gol segnati, dedicandoli innanzitutto all’allenatore Massimiliano AllegriHo avuto molta fiducia da parte del tecnico quest’anno, è una vittoria importantissima che ci dà morale, dedicata ad Allegri. Lui è con noi e noi siamo tutti con lui, anche la società lo difende”. Insomma il calciatore fa ben capire che la squadra è tutta dalla parte del tecnico toscano che sembra dunque poter ancora contare sulla fiducia incondizionata dello spogliatoio rossonero.

Ad elogiare il giocatore autore di una doppietta ci ha pensato anche Adriano Galliani che nel dopopartita si è lasciato andare ad un paragone illustre:“Mi piace molto perché rientra, recupera, si dà da fare e corre come un pazzo, andando a fare il difensore quando serve. Io adoro gli attaccanti che sanno fare i difensori, come faceva Eto’o. Comunque non dimentichiamo che su Stephan il Milan ha fatto un investimento. L’abbiamo pagato molto perché pensavamo che potesse diventare un giocatore importante”. Se continua su questa strada El Sharaawy diventerà sicuramente un giocatore importante, nel frattempo è il miglior realizzatore del Milan e questo, per ora, gli basta.

Commenti