Drogba e Barral, uno scontro spaventoso [VIDEO]

Le immagini del pauroso impatto tra Drogba e Barral nella sfida di campionato tra Galatasaray e Orduspor. Per fortuna i danni sono stati minimi per entrambi.

di Antonio Pio Cristino 28 febbraio 2013 16:01

La nuova avventura europea di Didier Drogba non è iniziata nel migliore dei modi. L’attaccante ivoriano, reduce da un’estrosa esperienza nel campionato cinese con lo Shangai Shenhua, è stato tesserato a suon di milioni di euro dal Galatasary lo scorso gennaio. La squadra turca ha infatti allestito una formazione competitiva anche per lo scenario europeo, acquisendo le prestazioni proprio della punta ex Chelsea e del trequartista olandese Wesley Sneijder. Tuttavia le prime uscite europee del ‘Gala’ non sono state da ricordare. Con Drogba e Sneijder in campo nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League contro lo Schalke 04, la squadra di Istanbul non è andata oltre uno scialbo pareggio per 1-1, nonostante il vantaggio del fattore campo. Inoltre i tedeschi avrebbero intentato un ricorso alla UEFA per ottenere la vittoria a tavolino del match, sostenendo che proprio Drogba sarebbe stato tesserato dal Galatasaray oltre il tempo massimo consentito.

I problemi ‘turchi’ di Drogba rischiavano di trasformarsi anche in pesanti guai fisici. In una delle ultime uscite del Galatasaray, contro l’Orduspor in un match valido per la ventitreesima giornata della Super Lig turca, il goleador africano si è scontrato violentemente con lo spagnolo Barral. Entrambi i giocatori hanno subìto i danni dell’impatto. Drogba ha perso i sensi per qualche secondo, mentre per Barral è stato necessario il ricovero in ospedale.

Drogba e Barral, uno scontro spaventoso [VIDEO]

Drogba si è comunque ripreso completamente dal brusco impatto, tanto da essere stato in grado anche di andare a trovare lo sfortunato avversario durante la sua permanenza presso il noscomio della capitale turca.

Per la cronaca la sfida tra i due team si è chiusa con il punteggio di 4-2 a favore del Galatasaray, attuale capolista del massimo campionato calcistico di Turchia. L’Orduspor si era inizialmente portato in vantaggio di due reti grazie ad un’autogoal Inan e al raddoppio di Stancu. La capolista ha però rimontato e infine vinto in seguito al primo goal di Sneijder con la sua nuova maglia, alla doppietta di Yilmaz, e a una marcatura questa volta nella porta giusta di Inan.

59 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti