Dejan Savicevic dà un consiglio al Milan per raggiungere il Barcellona

"Se la società riesce a prendere un centrocampista ed un difensore di qualità - ha detto l'eroe di Atene 1994 - credo che a quel punto il gap sarebbe annullato. Se il Milan dovesse riaffrontare gli spagnoli in semifinale ora saprebbe come batterli".

di Gianni Monaco 24 novembre 2011 16:25

Chi non si ricorda di Dejan Savicevic? Ha giocato nel Milan tra il 1992 e il 1998 vincendo, tra le altre cose, tre scudetti e una Champions League. Il montenegrino fu il grande protagonista della finale di Atene del 1994, proprio contro il Barcellona: i rossoneri si imposero per 4-0 e il fantasista segnò una rete splendida, risultando alla fine il migliore in campo. Insomma, Savicevic di Barcellona se ne intende sicuramente, ecco perché le sue parole faranno particolarmente piacere ai tifosi rossoneri.

Ogni volta che vedo giocare il Milan, noto sempre dei miglioramenti. Credo che l’aggancio al Barcellona sia davvero vicino”, ha detto Savicevic secondo quando riporta la Gazzetta dello Sport. Ma cosa deve fare il club rossonero per arrivare ai livelli dei campioni di Spagna e d’Europa? Il Genio ha un consiglio per il suo ex club: “Se la società riesce a prendere un centrocampista ed un difensore di qualità, penso che a quel punto il gap sarebbe annullato. Se il Milan dovesse riaffrontare i catalani in semifinale ora saprebbe come batterli. Questa gara – ha detto ancora il Genio del Montenegro – sarà di grande utilità ai rossoneri”

88 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti