CR7 ed il Pallone d’Oro: “Voglio vincere”

Il giocatore portoghese si prepara alla lotta contro Messi per l'ambito trofeo.

di Ivano Sorrentino 5 novembre 2012 15:31

Per ogni giocatore il Pallone d’Oro rappresenta il maggiore riconoscimento personale che si può trarre dal gioco del calcio. Tutti i più grandi campioni, o quasi, sono infatti riuscire ad alzare al cielo la pesante sfera completamente d’oro e quest’anno la lotta per il trofeo sembra essere un vero e proprio duello. A contendersi la vittoria infatti ci sono da una parte Lionel Messi, la “pulce” che con i suoi gol ha traghettato il Barcellona sul tetto del mondo. Dall’altra parte però non c’è il primo giocatore ma un certo Cristiano Ronaldo, talento assoluto e funambolico che quest’anno punta a vincere sopratutto in Europa con il suo Real Madrid.

Messi ha vinto le scorse tre edizioni del trofeo e proprio per questo Ronaldo vuole assolutamente fare sua la vittoria e lo dice senza mezzi termini:”Se potessi voterei per me“. Parole semplici ma che fanno capire la reale volontà del giocatore che farebbe di tutto per superare il rivale argentino. Un dualismo quello tra Messi e Ronaldo ripreso più volte dai media sia spagnoli che mondiali, il portoghese tuttavia la prende con grande filosofia:”Sono cinque anni che fanno il confronto tra me e lui, cosa ci posso fare? Non posso cambiare le cose, non posso controllare stampa e televisione. Io penso solo a dare il meglio di me stesso, a dare il massimo per la mia squadra e a non preoccuparmi per quello che dicono di Messi“.

I due giocatori giocano in due club tradizionalmente rivali come il Barcellona e Real Madrid, la competizione tra le due squadre di club si è riversata anche nel rapporto tra i due top player, come spiega ancora Ronaldo:”E’ un grande giocatore ma con lui ho solo un rapporto professionale. Non sono suo amico perchè non condividiamo lo stesso spogliatoio e non andiamo a mangiare insieme, lo rispetto, siamo colleghi e nulla più“.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti