Chelsea ok col Tottenham, Sarri salva la panchina: “Dormo sonni tranquilli”

L'ex tecnico del Napoli è ancora in corsa per il quarto posto

di Daniele Pace 28 febbraio 2019 8:44
sarri

Vittoria fondamentale quella del Chelsea nel turno infrasettimanale di Premier League: i blues hanno battuto il Tottenham, terzo in classifica, a Stamford Bridge con un netto 2-0, grazie alla rete di Pedro a inizio ripresa e all’autorete di Trippier nel finale. Il risultato consente ai londinesi di mantenersi ampiamente in corsa per il quarto posto (l’Arsenal è distante tre punti ma ha anche una partita in più) e, soprattutto, a Sarri di rinsaldare la sua panchina.

Dopo un mese davvero complicato, il cui epilogo è stato il clamoroso caso Kepa che domenica rifiutò la sostituzione nella finale di Coppa di Lega col Manchester City, il Chelsea sembra così in grado di risalire la china. Sarri, nel dopo-partita, è apparso decisamente tranquillo: “Le voci sull’esonero? Ci vuole ben altro per non farmi dormire. Ho parlato con la società, sono tranquillo”.

A proposito della questione Kepa: “Ha sbagliato, ha pagato e ora non va demolito. Ho scelto Caballero oggi anche per dare un messaggio al gruppo: siamo una squadra e non solo 25 giocatori. Se tornerà titolare dalla prossima partita? Vedremo…”. Sulle prospettive del Chelsea, Sarri rimane realista: “Veniamo da un mese difficile anche per via di un calendario complicato. Abbiamo ritrovato solidità difensiva e questo è già un gran passo avanti”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti