Cavani gongola: “Siamo stati perfetti”

di Ivano Sorrentino 22 Febbraio 2012 0:52

Il Napoli stasera ha dato prova di potersela giocare tranquillamente con tutti. I partenopei infatti hanno affrontato il Chelsea a viso aperto non mostrando alcun timore reverenziale e sfoderando una prova di grande carattere. Non era facile infatti ribaltare lo svantaggio subito a metà primo tempo grazie ad un grossolano errore difensivo di Cannavaro, ma gli azzurri hanno dimostrato ancora una volta di avere grande spirito agonistico e alla fine hanno ribaltato il risultato vincendo addirittura per 3-1. Uno dei mattatori della serata è stato senza ombra di dubbio l’idolo dei tifosi azzurri ovvero il bomber Cavani.

L’uruguaiano infatti ha siglato la rete del 2-1 ed ha servito un assist al bacio a Lavezzi in occasione della rete del 3-1. Proprio Edinson racconta così il successo ottenuto:”Abbiamo preparato questa partita alla perfezione, abbiamo fatto tutto quello che c’era da fare. Quando siamo entrati negli spogliatoi al fischio finale ti rendi conto di aver vinto una partita contro una big e ci fa essere contenti e lavorare ancora più sereni e consapevoli in vista dei nostri prossimi impegni. Il goal? L’ho presa con la spalla aiutato dalla spinta di Ivanovic. In Europa, dove si deve vincere a tutti i costi, è più facile giocare e segnare perchè le squadre giocano a viso aperto“.

Una grande soddisfazione dunque per un attaccante che si sta affermando sempre di più anche in campo internazionale con grandi prove e numeri da cineteca. Ora però il Napoli dovrà cercare di mantenere i piedi per terra ed affrontare la gara di ritorno con la stessa determinazione vista al San Paolo. C’è da giurare infatti che il Chelsea si riorganizzerà e proverà di tutto per strappare la qualificazione agli uomini di Mazzarri. Il Napoli però potrà contare anche sul suo pubblico che ha già annunciato una massiccia presenza a Londra proprio in occasione del ritorno.

Commenti