Calciomercato: l’Inter dice no al Psg per Thiago Motta

di Gianni Monaco 27 Gennaio 2012 13:51

Sembrava ormai cosa fatta il passaggio al Psg di Thiago Motta. Ma, evidentemente, la squadra diretta da Leonardo non è così fortunata in questa sessione di calciomercato. Il Paris Saint Germain, nonostante offerte faraoniche, ha prima dovuto incassare il no di Alexandre Pato, nonché di Carlos Tevez. E anche l’affare Thiago Motta, a questo punto, sembra destinato a non concretizzarsi.

Secondo quanto riferisce la redazione sportiva di Mediaset, l’Inter ritiene troppo bassa l’offerta del club francese. Il centrocampista, ex di Genoa e Barcellona, viene valutato 10-12 milioni di euro. Ma, secondo Tuttosport, il Psg è disposto ad accontentare Massimo Moratti.

Il problema sembra non essere solo quello economico. I nerazzurri, infatti, stanno trovando difficoltà a trovare l’eventuale sostituto, anche perché l’opzione Kucka non convince più di tanto. Piace Carlos Henrique Casemiro, ma la valutazione fatta dal San Paolo è ancora troppo alta. Difficile arrivare anche a Romulo, del Vasco da Gama. Il discorso Guarin sembra già chiuso, anche perché il Porto non si accontenterebbe di 11 milioni di euro.

Stando così le cose, Thiago Motta è destinato a rimanere. Per il Psg si tratterebbe dell’ennesimo rifiuto. E pensare che fino a pochi giorni fa Carlo Ancelotti dichiarava che calciatori di mezza Europa volevano venire nella sua squadra.

Commenti