Bonucci contro l’Inter: “Noi abbiamo stile, loro…”

Il difensore bianconero parla dei nerazzurri e della sconfitta subita dopo 49 partite.

di Ivano Sorrentino 6 Novembre 2012 16:57

Leonardo Bonucci è un giovane difensore ma già ha accumulato una buona esperienza negli ultimi anni. Il difensore bianconero sa bene dunque che dopo una sconfitta bisogna subito rialzarsi e cercare di dare il meglio nelle partite successive: “Sinceramente penso che dopo 49 risultati utili consecutivi e pensando a quella che era la situazione della Juventus un anno e mezzo fa, le motivazioni vengono fuori da sole dopo una sconfitta. Sicuramente dovremo scendere in campo domani sera con la voglia di tornare ad essere la Juve che ha vinto contro tutti e che ha imposto il proprio gioco“.

Il difensore però non risparmia qualche accusa all’Inter. Secondo Bonucci infatti lo stile dei nerazzurri, nelle varie lamentele verso l’arbitraggio, non è stato dei migliori: “L’arbitro è un essere umano e pertanto può sbagliare – ha detto Bonucci stuzzicando gli avversari nerazzurri – Comunque sia credo che quelli italiani siano i migliori a livello europeo. La Juventus come società ha uno stile, conservato anche quando è stata messa all’angolo senza vere e proprie colpe. Ma non ha mai detto quanto è stato messo in giro dall’Inter in questi giorni“. Tuttavia il difensore non nasconde di aver giocato sicuramente sottotono nel match contro la squadra di Stramaccioni: “Dopo i primi 20 minuti giocati da vera Juve, c’è stata un po’ di percezione che non stessimo giocando come al solito – ha spiegato Bonucci – Ci siamo abbassati un po’ troppo, sia con la linea difensiva, sia col centrocampo e non correvamo come avevamo fatto nei primi 20 minuti“.

Infine il pensiero del difensore va tutto alla sfida di Champions contro il Nordsjaelland: E’ senza dubbio una partita che dobbiamo assolutamente vincere – ha detto Bonucci – Arrivando da tre pareggi, c’è solo quello come obiettivo, perchè non vincere domani significherebbe meritare di non passare il girone. Abbiamo perso ‘fame’ rispetto all’anno scorso? Forse è un po’ vero e ce ne siamo resi conto. Forse l’aver perso con l’Inter sabato potrebbe averci dato la scossa giusta sotto quel punto di vista“.

Commenti