Bisogna persino smentire che Italia-Inghilterra si rigioca questo giovedì

Difficile crederci, ma qualcuno è cascato nella bufala in giornata

di Maria Barison 15 Luglio 2021 11:19
Spread the love

Corre voce sui social che Italia-Inghilterra si rigioca questo giovedì. Petizioni inglesi ed articoli di alcuni siti pronti ad alimentare la fake news. Secondo la stampa locale, ad esempio, il Parlamento del Regno Unito potrebbe benissimo discutere per l’Inghilterra di avere una rivincita contro l’Italia per il trofeo di Euro 2020 dopo che la petizione di un sostenitore arrabbiato che chiede che la finale si tenga di nuovo ha raggiunto oltre 100.000 firme.

Qualcuno crede alla storia secondo cui Italia-Inghilterra si rigioca questo giovedì

La petizione è iniziata dopo che un fan ha ritenuto che l’intervento di Giorgio Chiellini su Bukayo Saka nei minuti di recupero a Wembely avrebbe dovuto comportare un cartellino rosso anziché il giallo che è stato distribuito dall’arbitro Bjorn Kuipers. La descrizione recita: “La partita dell’11/07/2021 non è stata affatto giusta. Dopo che l’Italia ha ricevuto solo un cartellino giallo per aver trascinato giocatori dell’Inghilterra. Tutte le spinte, i tiri e i calci e l’Italia poteva ancora vincere? Decisamente di parte. L’Italia avrebbe dovuto ricevere un cartellino rosso per il suo gioco e la rivincita dovrebbe avvenire con un arbitro imparziale. Questo non era affatto giusto”.

Oltre a ciò, l’autore della petizione ha scritto questo aggiornamento: “Sto lavorando per inviare il maggior numero di email ad agenzie e possibili persone che saranno in grado di aiutare e assistere di più. Continua a condividere e commentare, firmare, fare tutto il possibile. Facciamo del nostro meglio per dare al nostro paese una giusta possibilità!”.

L’Italia ha eliminato l’Inghilterra dalla finale dopo aver vinto ai rigori. Tre tifosi dei Lions si sentono defraudati, tuttavia, che i giocatori dell’Italia siano stati ammoniti quando avrebbero dovuto essere cartellini rossi. Un punto in discussione è il tiro di Giorgio Chiellini su Bukayo Saka. Al momento in cui scriviamo, la petizione ha quasi 130mila firme. Dire che Italia-Inghilterra si rigioca, tuttavia, sfiora davvero il ridicolo.

Le regole secondo il governo del Regno Unito recitano sembrano essere molto chiare: “A 100.000 firme la tua petizione sul sito del governo e del parlamento del Regno Unito sarà presa in considerazione per un dibattito in Parlamento. Le petizioni che raggiungono le 100.000 firme sono quasi sempre discusse. Ma potremmo decidere di non presentare una petizione per il dibattito se la questione è già stata discussa di recente o se è prevista una discussione per il prossimo futuro”.

Da qui a dire che Italia-Inghilterra si rigioca ce ne passa, ma evidentemente in tanti lo ignorano.

Tags: italia
Commenti