Beckham: niente Psg, così ha deciso Victoria

di Gianni Monaco 3 Gennaio 2012 14:11

Niente Psg per David Beckham. Così ha voluto Victoria, la moglie. Il centrocampista inglese era in procinto di passare al club della capitale transalpina. L’ultima parola, però, l’avrebbe espressa la spice girl. La quale ha detto che preferisce rimanere a Los Angeles. Niente Europa, dunque, per il calciatore 37enne. A comunicarlo ufficialmente è stato Leonardo. Il dg del Paris Saint Germain ha spiegato che la scelta di David è legata a ragioni familiari.

Non è certo la prima volta che un calciatore dice di trasferirsi o meno in un club per ragioni extraprofessionali. Ricordate la vicenda di Andrij Shevchenko? Nel 2006 lasciò il Milan per andare a vivere a Londra e giocare nel Chelsea. L’attaccante ucraino aveva spiegato la sua scelta dicendo che era meglio, per suo figlio, imparare l’inglese. Peccato che qualche stagione dopo Sheva era nuovamente in Italia e che ora sia nella sua prima squadra. Quella Dinamo di Kiev così lontana da Londra.

Già, Londra. Beckham vuole puntare alle Olimpiadi che si svolgeranno in Gran Bretagna. Per raggiungere l’obiettivo, a questo punto, la cosa più probabile è che rimanga ai Los Angeles Galaxy.

Commenti