Batistuta vittima di una truffa da parte di un fan

Brutta disavventura in Argentina per l'ex attaccante di Roma e Fiorentina, attualmente manager al Colon.

di Antonio Ferraro 18 dicembre 2012 20:21

Davvero spiacevole la disavventura capitata a Gabriel Omar Batistuta, rimasto vittima in Argentina di un truffa perpetrata a suoi danni da un fan.

In particolare, il tifoso ha ingannato l’ex attaccante di Fiorentina e Roma (attualmente dirigente del Colon), facendogli firmare un autografo su un foglio bianco, che poi è stato trasformato in una cambiale falsa per 320.000 pesos, circa 60.000 dollari.

Per sua fortuna, Batistuta è riuscito a evitare il pagamento della cambiale grazie alle indagini condotte dalla magistratura argentina, che avrebbe individuato i presunti responsabili della truffa, Mabel Lamelas ed Eduardo Sanz. I due sono accusati di “frode processuale tentata in concorso, con l’utilizzo di documento privato falso”.

Secondo quanto hanno spiegato gli avvocati di ‘Batigol’, Lamelas e Sanz avrebbero trasformato il pezzo di carta in cambiale aggiungendo, oltre alla firma dell’ex calciatore, il suo nome, il documento di identità e il domicilio, in modo da farlo risultare come debitore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti