Barbara Berlusconi progetta un premio per Zlatan Ibrahimovic

Ieri, contro il Chievo Verona, l'attaccante svedese ha segnato i gol 100 e 101 in Serie A. Bene tutta la squadra. La figlia dell'ex premier elogia in modo particolare Van Bommel, Nocerino e Aquilani.

di Gianni Monaco 28 novembre 2011 10:59

C’è grande soddisfazione in casa Milan dopo la vittoria per 4-0 sul Chievo Verona. In tribuna c’era anche Barbara Berlusoni, che evidentemente porta fortuna al suo fidanzato, Alexandre Pato. L’attaccante brasiliano ha segnato il suo secondo gol stagionale dopo quello siglato a Barcellona. Anche in quella occasione Barbara c’era. Ormai la figlia dell’ex premier fa parte della dirigenza rossoneri e dunque i tifosi dovranno abituarsi sempre più alla sua presenza allo stadio.

Intervistata dalla Gazzetta dello Sport, la fidanzata di Pato ha avuto parole di elogio per la squadra, dimostrando che di calcio se ne intende sempre più. “Ho visto un Milan spettacolare, quando vinci 4-0 all’intervallo capisci quanto sia la tua forza – ha detto Barbara Berlusconi. – Già contro il Barcellona avevo notato quanto fossimo forti e compatti, ma in Serie A nessuna squadra, se giochiamo così, può tenere il nostro passo. Neanche la Juventus. I singoli del Milan? Vorrei parlare l’importanza avuta oggi da Van Bommel: se si conferma a questi livelli, non subiamo mai gol. Anche Aquilani e Nocerino sono stati fantastici. Ibrahimovic è fenomenale, penserei ad un riconoscimento, una targa in suo onore per ciò che sta facendo”. Ieri l’attaccante svedese ha realizzato i gol 100 e 101 in Serie A. Di essi, 21 sono stati segnati con la maglia rossonera. Gli altri con Juventus e Inter.

96 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti