Ansia Inter per l’infortunio a Maicon

di Gianni Monaco 23 Febbraio 2012 11:38

Crisi. Periodo nero. Incubo. Baratro. Le parole per cercare di definire questo 2012 si sprecano, ma non riescono a spiegare del tutto quello che sta succedendo all’Inter. Meglio parlare di cifre. La squadra di Ranieri, tra la fine del 2011 e il nuovo anno, aveva ottenuto la bellezza di 7 vittorie consecutive in Serie A ed era in lotta su tre fronti. Nelle ultime 7 gare, relative a tutte le competizioni, i nerazzurri hanno perso addirittura 6 volte e pareggiato una volta: il rocambolesco 4-4 col Palermo.

L’ultima beffa ieri, col Marsiglia. Non che la squadra di Ranieri abbia fatto grandi cose, però l’1-0 ottenuto dai francesi al 93′ pare punizione fin troppo severa e lo 0-0 avrebbe rispecchiato meglio una gara assai povera di occasioni.

Oltre alla beffa, per l’Inter, c’è anche il danno. Si è infatti infortunato Douglas Maicon, che ieri era partito titolare. Il problema del brasiliano è al ginocchio destro. Sul difensore si fanno diverse ipotesi, anche se gli esami verranno effettuati solo nelle prossime ore. Fatto sta che Ranieri si è detto preoccupato e che lo stop minimo è di un mese. Il tecnico perde dunque una pedina importante, anche perché Nagatomo – ieri impiegato a destra – ha caratteristiche ben diverse da quelle di Maicon.

Commenti