Vidal si esalta: “Altro che Barcellona e Real…”

Il centrocampista della Juventus parla della sua stagione e delle potenzialità del team bianconero.

di Ivano Sorrentino 11 maggio 2012 12:43

Se la Juve è riuscita ad arrivare sul tetto d’Italia molto lo deve alla campagna acquisti fatta in estate. Gli uomini di mercato bianconeri infatti hanno lavorato benissimo riuscendo ad acquistare giocatori che alla fine hanno fatto la differenza. Tra questi c’è sicuramente Arturo Vidal, un centrocampista arrivato a Torino in punta di piedi ma che alla fine si è dimostrato determinante con i suoi gol e con i suoi assist.

Vidal dunque è stato un vero e proprio colpo di mercato ed è lo stesso giocatore che tiene ad esprimere la propria felicità:“Gli ultimi anni erano stati duri, ma quella non era la vera Juve. Adesso è tornata, assieme alla vittoria. Ho avuto altre possibilità, ma confrontandomi con la famiglia ho ritenuto questa la destinazione migliore. Ho rinunciato alla Champions, è vero, ma ero sicuro che l’avrei giocata un anno dopo. E sapevo, in assoluto, al di là dell’Europa, che alla Juve avrei avuto la possibilità di vincere”.

Il centrocampista dunque dovrebbe con ogni probabilità essere riconfermato anche per la prossima stagione, anche se alcuni rumors di mercato parlavano di un interessamento del Real Madrid. A spazzare via ogni dubbio è ancora lo stesso calciatore: “Qui mi trovo benissimo e non ho alcuna voglia di cambiare aria. Abbiamo vinto lo scudetto e ora voglio continuare a contribuire alla crescita del club anche nella prossima stagione. Certo mi fa molto piacere l’interessamento di una squadra come il Real. Credo che però la Juventus di quest’anno non sia assolutamente inferiore a club come il Barcellona e il Real Madrid. Potremmo tranquillamente giocarcela con queste squadre e non sono solamente io a dirlo… lo dicono i numeri”.

La fiducia del calciatore dunque potrebbe essere l’arma in più per una Juventus che ormai non si pone più limiti e, complice il ritorno nell’Europa che conta, potrebbe tornare a competere anche contro i top club europei.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti