Vucinic derubato di un orologio da 20mila euro

di Gioia Bò 9 Settembre 2011 14:40
Spread the love

Curioso e spiacevole benvenuto riservato a Mirko Vucinic nella città di Torino. L’attaccante montenegrino, da poco passato alla Juventus dopo diverse stagioni all’ombra del Cupolone, è stato derubato di un orologio da polso del valore di 20mila euro.

Il giocatore della Vecchia Signora era in macchina nel centro della città e teneva il braccio fuori dal finestrino, come sono soliti fare molti automobilisti. Peccato per lui che la sua macchina sia stata affiancata da uno scooter con due persone a bordo, che gli hanno sfilato il costoso orologio.

Vucinic ha tentato di opporsi al furto, ma alla fine ha dovuto cedere e rivolgersi ai Carabinieri per denunciare il fatto. Un episodio simile accadde qualche anno fa a Marek Hamsik in quel di Napoli, ma in quel caso qualcuno ha fatto in modo che lo slovacco riavesse il suo orologio nel giro di pochi giorni.

Commenti