Thiago Silva difende Buffon: “Avrei fatto lo stesso”

di David Spagnoletto 27 Febbraio 2012 12:38

Gigi? Secondo me è giusto, anch’io avrei fatto lo stesso, il calcio è la mia vita è il mio lavoro, avrei fatto come lui, non avrei parlato“. L’ha detto Thiago Silva, riferendosi alle parole di Buffon (“non ho visto se la palla è entrata, ma non avrei aiutato l’arbitro“) riguardo il gol non assegnato a Muntari, che probabilmente avrebbe chiuso la sfida fra Milan e Juventus. Parole che contrastano quelle di Marcello Nicchi, presidente Aia che sé detto deluso da Buffon, definendolo un non esempio per i giovani.

Il difensore rossonero però non trova scusanti per l’episodio, che avrebbe potuto chiudere il big-match contro i bianconeri:

“Gli episodi succedono, ma quello è stato esagerato anche perché il guardalinee era in una posizione in cui vedeva tutto. Arbitri condizionati da lamentele Juve? Non lo so cosa è successo, il guardalinee era lì, io a centrocampo ho visto che la palla era entrata e lui non ha dato il gol. Comunque andiamo avanti così. Moviola in campo? Sono favorevole, ma anche ai due uomini dietro la porta come in Champions, quello aiuta tanto in queste situazioni. Magari in partite importanti si potrebbe fare”.

Commenti