Suicida Cheung Sai-ho, segnò il gol più veloce della storia

di Gioia Bò 23 aprile 2011 12:42

Alzi la mano chi conosce il nome di almeno un calciatore cinese. Immagino che in molti rinunceranno a cimentarsi nell’impresa, ma se non il nome, ricorderete almeno il record di Cheung Sai-ho, che nel 1993 segnò un gol che passò alla storia, poiché siglato dopo soli 2,8 secondi di gioco.

Perché tirare fuori quel record proprio oggi? Perché l’autore del gol-lampo si è suicidato, gettandosi dal 36esimo piano di un grattacielo di Hong Kong, dopo una violenta discussione con la moglie per questioni economiche.

Cheung Sai-ho era molto conosciuto nel suo Paese d’origine e non solo per quella rete nella Portsmouth Cup quasi 20 anni fa. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo aveva anche tentato la carriera di allenatore, prima di aprire un pub in un quartiere popolare di Honk Kong.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: suicidio
Commenti