Squalificato per 8 giornate Bombardini dell’Albinoleffe!

di Vincenzo Avagnale 24 Marzo 2011 13:55
Spread the love

La decisione del giudice sportivo ha inflitto una pesantissima squalifica al giocatore dell’Albinoleffe Davide Bombardini: otto turni di assenza obbligata dopo l’espulsione rimediata nei minuti finali della partita contro il Portogruaro.

L’ex Bologna e Salernitana aveva rimediato anche un giallo per aver simulato un fallo in area ed una conseguente multa da 1500 euro. Questo episodio ha dato inizio alla sua rabbia, infatti il giocatore non era affatto d’accordo con la decisione dell’arbitro e gli si è scagliato contro con violenza, spingendolo e quasi picchiandolo se non fossero intervenuti i compagni di squadra. Tozzi, l’arbitro, non ha esitato a questa reazione ad estrarre il rosso, decisione che ha fatto infuriare ulteriormente il centrocampista della squadra bergamasca, che ha preso ad inveire contro il direttore di gara, peggiorando ulteriormente la sua situazione. Ancora una volta l’irruenza del giocatore penalizza la sua squadra in un momento già di per se difficile ed il dopo partita è ancora peggio.

Infatti riferendo questo comportamento scorretto e scurrile nel referto arbitrale le otto giornate di squalifica sono diventate il minimo che si potesse attendere come ricompensa, ma la cosa peggiore è che anche Mehmet Hetemaj è stato squalificato per due giornate per aver scalciato su un avversario caduto a terra, privando quindi l’Albinoleffe di due risorse preziose nell’arco di una sola partita. Un duro colpo per la squadra di Mondonico, che fa peggiorare ulteriormente le prospettive nella classifica, già pessime a causa della sconfitta con il Portogruaro. La squadra si trova adesso ai margini della zona retrocessione e dovrà affrontare le prossime gare senza i suoi migliori giocatori. Sempre minori quindi le chances di rimanere nella serie cadetta per la squadra bergamasca, con un calendario difficile che adesso la mette contro il Novara in condizioni di estremo svantaggio. Riuscirà a rimettersi in sesto nonostante le perdite?

Commenti