Spalletti: “Eto’o torna all’Inter? E’ impossibile”

di Gianni Monaco 13 Ottobre 2011 16:50

Samuel Eto’o di nuovo all’Inter durante la pausa invernale del campionato russo? Difficile, difficilissimo. Anzi, impossibile. A dirlo è Luciano Spalletti, tecnico dello Zenit San Pietroburgo. “E’ solo un’invenzione giornalistica – ha commentato l’x allenatore della Roma. – E’ di difficile realizzazione e non credo ci sia neppure il tempo materiale per metterla in atto. Questa cosa varrebbe per l’Inter come l’ammissione di un errore: significherebbe che non c’è fiducia nei giocatori a disposizione”.

Più drastico ancora il presidente dell’Anzhi, che non prende nemmeno in considerazione di fare partire l’ex giocatore del Barcellona. E come non capirlo. I russi, appena due mesi fa, hanno speso circa 25 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante africano. Il quale, ogni stagione, guadagna 20 milioni di euro. Il caso di Eto’o sembrerebbe simile a quello di David Beckham, ma in verità non lo è. L’inglese è arrivato al Milan in prestito a 34 anni. Eto’o di anni ne ha 30, è al top della carriera ed è un calciatore essenziale per il club russo. Pensate a cosa accadrebbe se il camerunense si infortunasse giocando poche partite nell’Inter: ne nascerebbe un caso internazionale…

Commenti