Serie B: nel posticipo passa lo Spezia. Manita al Livorno

Nel posticipo dell'ottava giornata gli spezzini battono i toscani con un punteggio tennistico.

di Ivano Sorrentino 8 Ottobre 2012 23:50

Era molto atteso il posticipo dell’ottava giornata del campionato di serie B che vedeva opposte Livorno e Spezia due squadre sicuramente attrezzate per raggiungere la promozione in massima serie.

Al Picchi però gli spezzini hanno dimostrato di avere messo ormai alle spalle un periodo difficile, tre sconfitte nelle ultime quattro gare, ottenendo il secondo successo consecutivo con il tennistico punteggio di 1-5. A condizionare fortemente la partita è stata l’espulsione nei primi minuti del portiere del Livorno Mazzoni, un episodio che ha spianato la strada agli ospiti che sono andati in gol con facilità chiudendo il primo tempo già in vantaggio per 0-2.

Nella ripresa i bianconeri liguri hanno dilagato e per il Livorno c’è stata solamente la consolazione del gol del 1-5 firmato nel finale dall’attaccante brasiliano Paulinho. Con questa vittoria lo Spezia sale a 13 punti raggiungendo la coppia formata da Varese e Ternana. Il Livorno rimane a quota 16 al secondo posto alle spalle del Sassuolo che guida saldamente la classifica del campionato cadetto con ben 22 lunghezze.

Commenti