Serie B, Il Sassuolo allunga ed è campione d’Inverno

I neroverdi regolano il Lanciano e approfittano dello stop del Livorno a Brescia.

di Ivano Sorrentino 24 dicembre 2012 2:27

Comincia a delinearsi in maniera netta la classifica del campionato di Serie B. Quest’oggi infatti il Sassuolo ha dato un importante segnale al campionato staccando le inseguitrici e laureandosi campione d’Inverno con due giornate di anticipo. I neroverdi infatti hanno battuto non senza difficoltà il Lancino per 2-0 grazie ad una rete per tempo e si sono portati a buona distanza dalle inseguitrici. Il Livorno infatti non è riuscito nell’impresa di battere il Brescia in trasferta e dunque gli amaranto si sono dovuti accontentare di uno 0-0 che regala ai toscani solamente un punto in classifica che fa perdere terreno nei confronti della capolista.

Nelle zone alte a sorridere è anche il Verona: gli scaligeri infatti hanno ragione della Juve Stabia solamente grazie ad un rigore trasformato da Cacia in una partita che i campani meritavano quantomeno di pareggiare. Con questo successo il l’Hellas torna a vincere dopo tre turni e guadagna terreno nei confronti proprio del Livorno. A sorridere in questa giornata pre-natalizia è anche il Padova che espugna La Spezia per 2-3 e festeggia nel miglior modo possibile l’esordio in panchina del neo tecnico Colomba che coglie tre punti importanti che rilanciano i patavini nelle zone alte della classifica, per lo Spezia invece sembrano esserci sempre i soliti problemi nelle gare casalinghe.

In zona play-off è da registrare anche il pari esterno del Modena che impatta 3-3 a Vicenza in una gara molto spettacolare. Pareggio anche per l’Empoli nel match terminato a reti bianche contro il Cittadella. Perde invece il Varese che proprio negli ultimi minuti subisce la rete di Gabionetta che regala al Crotone tre punti importanti in chiave salvezza, Gli stessi tre punti che ottiene l’Ascoli che si impone contro la Ternana in trasferta. A vincere lontano dalle mura amiche sono anche la Reggina che batte il Grosseto, e il Novara che nel posticipo supera la Pro Vercelli.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti