Serie A, i tabù della quarta giornata

Il quarto turno di campionato propone diversi tabù da sfatare. Spicca la maledizione Cagliari per la Roma, che non vince in Sardegna dal 1995.

di Antonio Ferraro 22 Settembre 2012 15:51

La quarta giornata di Serie A propone diversi tabù storici. Partiamo dalla Roma, impegnata nella trasferta dell’Is Arenas di Cagliari domani alle ore 15:00. Totti e compagni non battono i rossoblu in campionato al Sant’Elia dal 29 ottobre 1995, 2-0 con doppietta di Daniel Fonseca. Nei successivi 11 confronti in Sardegna il bilancio è di 8 vittorie rossoblu e 4 pareggi. La statistica trova conferma anche nell’ottima vena realizzativa di Daniele Conti contro i giallorossi, ai quali il centrocampista ha segnato 5 gol su 43 in Serie A. Per non parlare di Thiago Ribeiro, che al secondo anno in Italia ha già nella Roma il suoi bersaglio preferito: sui 4 gol totali da quando è in Serie A, l’attaccante brasiliano ha infilato la porta giallorossa due volte (Cagliari-Roma 4-2 del 1 febbraio scorso).

Sempre domani alle 15:00, il Napoli andrà a far visita al Catania. Nelle 11 sfide di serie A a Catania tra padroni di casa e il Napoli, i campani non hanno mai espugnato il Massimino. Il bilancio è di 6 successi etnei e 5 pareggi.

Tabù anche per il Chievo, impegnato questa sera nello Juventus Stadium. I clivensi non hanno mai battuto la Juventus a Torino. I precedenti ufficiali tra le due squadre nel capoluogo piemontese sono 10, con un bilancio di 6 successi della Juventus (l’ultimo è l’1-0 del 2009/10, gol di Iaquinta) e 4 pareggi (l’ultimo 1-1 della scorsa stagione, gol di De Ceglie per i bianconeri e di Dramè per i veronesi). Da segnalare che a Torino le formazioni di Di Carlo non hanno mai vinto su 5 precedenti: bilancio di 3 pareggi e 2 sconfitte.

Record negativo da cancellare anche per il Siena, che affronterà l’Inter a San Siro sempre domani alle 15:00. Considerati tutti i 16 confronti ufficiali contro il club di Moratti, sia a Milano che a Siena, i bianconeri non hanno mai sconfitto i nerazzurri. Il bilancio è di 12 successi dell’Inter e 4 pareggi.

Commenti