Sconfitta Real, Mourinho si prende la colpa

di Gioia Bò 1 Maggio 2011 8:59
Spread the love

Dopo la sconfitta contro il Barcellona, il Real Madrid perde ancora tra le mura domestiche, cedendo stavolta al Saragozza, squadra impelagata nella lotta per non retrocedere. Colpa dell’arbitro? No, questa volta la colpa se la assume tutta Josè Mourinho (strano ma vero):

Quando una squadra al top della concentrazione ne affronta una che non lo è, diventa difficile. Ovviamente la colpa è dell’allenatore che non è riuscito a motivare a sufficienza i propri giocatori.

Poi spiega alcune scelte tecniche e non manca di alimentare la polemica sugli squalificati in Champions League:

Sergio Ramos e Pepe? Hanno giocato oggi perché martedì non ci saranno in Champions, dopo le loro ‘entrate criminali’. Cristiano Ronaldo, invece, è stato escluso per scelta tecnica, volevo far giocare 90 minuti a Benzema e Higuain.

Una scelta tecnica difficile da capire, ma in fondo l’allenatore è lui.

Commenti