Real Madrid-Barcellona, le probabili formazioni della supersfida

El clasico di stasera assegnerà la supercoppa di Spagna, all'andata i catalani vinsero per 3 reti a 2.

di Ivano Sorrentino 29 Agosto 2012 13:29

Sempre loro. Ancora una volta Real Madrid e Barcellona dovranno contendersi un importante titolo: la Supercoppa di Spagna. I catalani partono senza ombra di dubbio con i favori del pronostico poichè, avendo vinto la gara di andata con il punteggio di 3-2, possono recarsi al Santiago Bernabeu con una tranquillità maggiore rispetto al Real. La squadra madrilena inoltre viene dalla pesante sconfitta in campionato contro il Getafe che ha fatto in modo che le merengues  siano già distanti dai rivali di sempre catalani ben 5 punti.

Se è presto per fare discorsi di classifica non è sicuramente presto per dire che la squadra di Mourinho non sta attraversando un brillante momento di forma e proprio per questo la partita di stasera assume un significato ancora più importante. Battere i catalani infatti significherebbe sicuramente uscire da un momento negativo e conquistare un titolo dinanzi ai propri tifosi.

Anche il Barcellona però ha motivazioni importanti: i catalani sono infatti alla ricerca del record di 4 Supercoppe di Spagna consecutive vinte, un traguardo che mai nessuna squadra ha mai raggiunto in Spagna. Per raggiungere il record i blaugrana si affidano ovviamente al Lionel Messi che contro il Real ha segnato ben 15 gol fino ad ora. La pulce però non vuole assolutamente fermarsi e proverà ad aumentare il suo score personale contro il Real, dall’altra parte però il tandem d’attacco formato da Ozil e Cristiano Ronaldo proverà a far sorridere un Mourinho troppo battuto in questo inizio di stagione.

REAL MADRID (4-2-3-1): Casillas; Arbeola, Pepe, Sergio Ramos, Fabio Coentrao; Khedira, Xabi Alonso; Di Maria, Ozil, Cristiano Ronaldo. All. Mourinho

A disp: Adan, Marcelo, Raul Albiol, L. Diarra, Callejon, Modric, Benzema

BARCELLONA (4-3-3): Victor Valdes; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Xavi, Busquets, Iniesta; Pedro, Messi, Sanchez. All. Vilanova

A disp: Pinto, Adriano, Puyol, Song, Fabregas, Tello, David Villa

Arbitro: Mateu Lahoz

Commenti