Sciopero metro, salta Arsenal – West Ham

La gara prevista dalla diciannovesima giornata di Premier League è stata rimandata per lo sciopero dei conducenti della metropolitana di Londra

di Antonio Pio Cristino 28 dicembre 2012 12:01

Gli scioperi colpiscono anche la patria del calcio, l’Inghilterra, provocando un disagio illustre. Uno dei tanti derby di Londra, Arsenal – West Ham United, previsto dal diciannovesimo turno di Premier League nel classico ‘Boxing Day’, è stato infatti rimandato a causa dello sciopero dei conducenti dei treni della metropolitana di Londra.

La festività di Santo Stefano è una ricorrenza estremamente importante per l’intera Gran Bretagna e per la Capitale in particolare. Da un punto di vista commerciale infatti il Boxing Day coincide con l’avvio dei saldi, ed è solitamente tra le date dell’anno con i maggiori flussi di denaro lungo le strade di Londra. La scelta dei conducenti dei treni della metropolitana di scioperare il 26 dicembre è stata dunque più che indicativa delle rivendicazioni della categoria. Gli operatori della metropolitana di Londra infatti hanno protestato contro il mancato accordo sui compensi da erogare per le ore lavorative svolte durante le giornate festive.

Anche il calcio dunque ha subito i danni della protesta. Nelle ore precedenti il derby infatti l’Arsenal ha dovuto annunciare che la gara sarebbe stata rimandata per le difficoltà a raggiungere le stadio ‘Emirates’ a causa dello sciopero. I giorni indicati per il probabile recupero sono stati identificati invece nel 23 o nel 26 gennaio prossimi.

Lo stop inaspettato ha precipitato l’Arsenal al settimo posto della Premier League a tre punti dalla quarta piazza che darebbe accesso alla Champions League 2013/14, occupata attualmente da Everton, West Bromwich Albion e Tottenham Hotspur.

Il West Ham United invece continua a veleggiare nella parte medio-bassa della classifica, con un rassicurante vantaggio di otto punti sulla terzultima posizione della graduatoria, e a sette punti dalla zona Europa League.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti