Sanchez, a Barcellona mi sento come in un film

di Simona Vitale 27 Luglio 2011 13:56

Nei giorni scorsi abbiamo accennato dell’approdo de ” El Niño Maravilla”, ovvero l’attaccante cileno Alexis Sanchez al Barcellona, presso la pomposa corte di Pep Guardiola.

Durante la sua conferenza stampa di presentazione al mitico stadio Camp Nou, Sanchez ha dichiarato di sentirsi come se stesse vivendo in un film che vorrebbe non finisse mai.

E alla domanda su cosa pensasse del “Superclasico”, la partita che il prossimo 17 agosto assegnerà la Coppa di Spagna, El Niño ha commentato che si tratta di una partita da vincere.

Alexis è giunto alla Conferenza Stampa, gremita di giornalisti, con un atteggiamento di estrema umiltà. La sua maglia avrà il numero 9, come in passato Ronaldo, Eto’o e Ibrahimovic. Il Barcellona verserà all’Udinese inizialmente 26 miliondi di euro, più una parte variabile legata poi alle presenze, prestazioni e reti di Alexis nella Liga.

Sicuramente il giovane giocatore non dimentica la serie A italiana e in particolare l’Udinese, che lo ha messo in mostra  e asserisce che l’unica differenza tra il calcio italiano e quello spagnolo, è che il calcio spagnolo deve ancora esplorarlo, conoscerlo.

In bocca al lupo Sanchez !!!

Commenti