Roma, Zeman riparte dalla difesa

Il tecnico boemo è alla ricerca di terzini che possano garantire spinta e un gran quantitativo di cross.

di Alessandro Mannocchi 14 giugno 2012 14:53

Zdenek Zeman dopo essere tornato a Roma, sta cercando i migliori interpreti per il suo modulo 4-3-3. E a tal proposito, gli Europei di calcio sono un ottima vetrina per poter acquistare dei buoni elementi.

L’allenatore boemo parte dalla difesa, e più precisamente dai terzini, che dovranno garantire spinta e cross. Gli emissari di mercato giallorossi sono approdati in Ucraina e Polonia per seguire da vicino alcuni obiettivi indicati da Zeman. In cima alla lista dei desideri dell’ex tecnico del Pescara cui sarebbe il terzino destro della Repubblica Ceca Theodor Gebre Sellasie. Il giocatore, di chiare origini etiopi, gioca nello Slovan Liberec e in questo inizio di Europeo si sta mettendo in luce proprio per le sue buone prestazioni. Gebre Sellasie è un classe 1986, dal fisico longilineo(181cm per 72kg) e sicuramente dopo la rassegna continentale il suo valore crescerà in maniera esponenziale.

Rimanendo sulla corsia di destra, un altro elemento che piace alla dirigenza capitolina è il francese Mathieu Debuchy. Il cursore di proprietà del Lille, è seguito anche dall’Inter, è la sua valutazione si aggira attorno agli 8 milioni di euro. Chissà che Zeman non voglia dare fiducia a destra ad Alessandro Crescenzi, giocatore cresciuto nella Primavera della Roma e che viene da positive annate in serie B con le maglie di Crotone e Bari. Crescenzi compirà 21 anni a settembre, e considerando che Zeman lavora da sempre molto bene con i giovani, potrebbe ritagliarsi uno spazio importante.

Per ciò che concerne la fascia sinistra, al momento la dirigenza romanista sta seguendo con particolare attenzione il terzino polacco Sebastian Boesnich. Il giocatore, appena svincolatosi dal Werder Brema, costituirebbe un ottimo affare. Nato nel 1987, è dotato di una struttura fisica imponente(191cm per 87kg). Non trascuriamo Josè Angel, legato ancora da 4 anni di contratto con la società giallorossa e che ha chiramente detto di volersi giocare le sue carte.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti