Rinnovo De Rossi, ecco le cifre e il problema della clausola

di David Spagnoletto 25 Gennaio 2012 10:37

Daniele De Rossi sta per fermare il rinnovo del contratto con la Roma. Secondo Te la do io Tokyo, una trasmissione radiofonica della Capitale su radio Centrosuosport, il centrocampista si legherà alla società di Trigoria per 4-5 anni a una cifra fissa di 5,4 milioni a stagione più bonus individuali facili da raggiungere, che lo porteranno a 6,2-3 milioni di euro.

Le parti stanno ancora discutendo sulla clausola di rescissone. All’inizio la dirigenza romanista era contraria, ma ora si è dovuta arrendere alla volontà di Sergio Berti, procuratore di Daniele De Rossi. L’agente la vuole fissare a 8 milioni, mentre la Roma a 12.

Ricordiamo che il contratto dell’azzurro scade il prossimo 30 giugno e fino a questo momento non si è firmato nulla non solo per motivi economici, ma anche tecnici. In sostanza il giocatore voleva delle garanzie che la Roma potesse combattere per provare a vincere lo scudetto ed essere competitiva anche in Europa. A questo punto la firma di De Rossi è una garanzia anche per i tifosi giallorossi, che vogliono una squadra che se la possa giocare con le big italiane ed europee.

Commenti