Petrucci a Lotito: “Senza Olimpico non potrà giocare il campionato”

Il presidente del Coni ha ammonito il suo omologo della Lazio, che al momento rimane sulle sue posizioni.

di David Spagnoletto 22 maggio 2012 16:10

Continua la battaglia a distanza fra Gianni Petrucci e Claudio Lotito per l’affitto dello stadio Olimpico. Il presidente del Coni ha ammonito il suo omologo della Lazio a margine del Consiglio nazionale svoltosi questa mattina a Roma:

“Sarà nel suo interesse richiedere lo stadio Olimpico perché altrimenti non potrà giocare il campionato. Non c’è tanta scelta”.

L’organizzazione che cura lo sviluppo e la promozione dello sport in Italia, proprietaria dell’impianto, ha più volte avvertito la società biancoceleste, senza che questa, però, desse una risposta. A renderlo noto è stato lo stesso Petrucci, che ha puntato il dito ancora contro Lotito:

“Dopo la mia ultima segnalazione non c’è stato alcun passo avanti con il presidente Lotito. Le nostre idee sono chiare, ora dipende soltanto da lui: non voglio gravarlo di ulteriori responsabilità, ma sarà nel suo interesse richiedere l’Olimpico perché altrimenti la Lazio non potrà giocare il campionato. Non c’è tanta scelta”.

Nelle prossime ore si attende la replica del vulcanico presidente della Lazio, che al momento persevera nel suo braccio di ferro con il numero 1 dello sport italiano.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti