Pazzini, voci clamorose di calciomercato

L'Inter avrebbe scaricato l'attaccante e lo cederebbe volentieri in cambio del cartellino di Zarate, ma non è tutto...

di Ivano Sorrentino 24 Maggio 2012 11:59

L’Inter sta già pensando a come costruire la prossima stagione, puntando sui giocatori che si sono distinti in questa stagione difficile per i colori nerazzurri. Tra questi c’è Mauro Zarate, un giocatore che l’Inter ha in prestito ma che vuole assolutamente riscattare. Per fare questo però gli uomini di mercato nerazzurri devono riuscire a trovare un accordo con gli uomini di mercato della Lazio, una cosa che non sembrerebbe affatto facile. Per venire incontro alle esigenze del club biancoceleste infatti l’Inter potrebbe mettere offrire al club di Lotito qualche altro calciatore come contropartita.

I nerazzurri infatti avrebbero deciso di offrire alla Lazio l’attaccante Gianpaolo Pazzini, come afferma lo stesso procuratore di Zarate: “Non abbiamo avuto ancora contatti con la Lazio o con l’Inter. Le due società hanno provato ad accordarsi inserendo nella trattativa un giocatore che interessa alla Lazio. L’Inter ha offerto Pazzini, ma c’è un problema legato all’ingaggio dell’attaccante, che è piuttosto alto. La trattativa ha subìto una frenata, tra poco dovrò parlare con le due società per capire quale potrebbe essere il futuro di Mauro“. Insomma la volontà dell’Inter è quella di privarsi della sua prima punta Pazzini, per poter ottenere l’intero cartellino di Zarate, cedendolo alla Lazio, ma questa non è l’unica soluzione possibile.

L’Inter infatti potrebbe anche decidere di cedere l’attaccante ad un’altra squadra per spendere così i soldi ricavati dal trasferimento sul mercato. Molte infatti sarebbero le squadre che farebbero carte false per avere Pazzini nella propria rosa. Tra le più interessate ci sarebbe la Fiorentina, i viola infatti devono rifondare gran parte della squadra che ha giocato l’ultimo campionato e vorrebbero volentieri il ritorno di Pazzini, un giocatore che in passato ha fatto benissimo nella città toscana. Oltre ai viola però ci sarebbe anche l’ipotesi Sampdoria, i blucerchiati però potrebbero permettersi il giocatore solo in caso di promozione in serie A, ma dovranno giocare prima i play-off.

Commenti