Calciomercato: l’Inter potrebbe rispedire Zarate alla Lazio

Nel mercato estivo i nerazzurri lo hanno preso in prestito oneroso per 3 milioni di euro. Ora potrebbero non spende i 15,5 milioni necessari a riscattarlo.

di Gianni Monaco 10 Novembre 2011 13:45
Spread the love

E’ incerto il futuro di Mauro Zarate. Nella scorsa estate l’Inter lo ha preso in extremis dalla Lazio in prestito, per 3 milioni di euro. Le due società hanno trovato già l’accordo per l’eventuale riscatto di tutto il cartellino dell’argentino: vale 15,5 milioni di euro. L’Inter non ha obbligo di acquisto, ma l’operazione fino a poche settimane fa veniva data per scontata. Ora, invece, stando a quanto sostiene Sportmediaset, non è più così. Massimo Moratti potrebbe decidere di non investire quella somma, giudicata ora troppo elevata e che va aggiunta al pesante ingaggio del calciatore argentino.

Zarate, tra l’altro, in questi primi mesi all’Inter non ha entusiasmato. Claudio Ranieri lo considera una riserva e se qualche spazio l’ha comunque avuto è stato per l’infortunio di Diego Forlan e il bassissimo rendimento di Castaignos. Quando però l’ex Atletico Madrid avrà recuperato, gli spazi per Mauro Zarate diminuiranno notevolmente. Insomma, la situazione resta molto incerta. Se l’ex laziale vuole garantirsi la permanenza nell’Inter dovrà fare molto più di quanto ha mostrato fino ad oggi.

Commenti